Giovedì, 25 Giugno 2015 15:43

Stasera 25 giugno ore 20;00, il Giglio del Panettiere e la UILDM Cicciano per sensibilizzare sulle altre abilità. Panino di 156 metri nel Corso Tommaso Vitale a Nola.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Stasera 25 giugno ore 20;00, il Giglio del Panettiere e la UILDM Cicciano per sensibilizzare sulle altre abilità. Panino di 156 metri nel Corso Tommaso Vitale a Nola.

NOLA – Stasera 25 giugno alle 20;00 la UILDM, Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare di Cicciano, insieme ai maestri di festa del Giglio del Panettiere e al gruppo Noi Che Amiamo Nola, organizzano in corso T. Vitale l'iniziativa 'Panem et Circenses': un panino lungo 156 metri farcito con 28 kg di mortadella e i restanti 20 metri con nutella per raccogliere fondi per le attività associative animate dal presidente UILDM Giovanni De Luca.

Un nuovo appuntamento all'insegna della solidarietà e dell'inclusione sociale nell'ambito delle iniziative della festa 2015 da parte dei maestri di festa del giglio del Panettiere e del gruppo Noi Che Amiamo Nola, animato da Antonio Delle Femmine.

Dopo l'iniziativa che ha visto coinvolti anziani e ammalati durante la processione di San Paolino, stasera nuovo appuntamento per i diritti dei diversamente abili.

“La raccolta fondi – dichiara Antonio Delle Femmine – andrà direttamente all'associazione UILDM di Cicciano che userà il ricavato per promuovere i progetti che la UILDM di Cicciano ha già in essere: l'attività di sensibilizzazione e di informazione in riguardo alle PATOLOGIE GENETICHE RARE.

Ringrazio l'Assessore Michele Cutolo per l'immediata risposta, per chi chiedeva come poteva utilizzare l'ingresso per i diversamente abili, e il consigliere Mariafranca Tripaldi che subito ha dato disponibilità. Un sentito grazie per la collaborazione alla mia amica Barbara Giugliano.

SAN PAOLINO VI CHIAMA IN TANTI! USA IL CUORE PER IL CUORE!”

Per l'evento anche il messaggio di Michele Cutolo, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Nola:

“Questa iniziativa rivolta alle persone diversamente abili viene svolta dal 2013 cioè da quando sono assessore al ramo.

Comunque ringrazio gli organizzatori per la particolare attenzione. Per rimanere in tema di diritti e solidarietà, annuncio che domani consegnerò a Sasha l'invito per assistere alla ballata dei gigli di domenica dalla casa comunale.”

Appuntamento quindi stasera alle ore 20;00 sotto il Giglio del Panettiere per il super panino della UILDM nel segno della Fede, della solidarietà e dell'inclusione sociale.

La UILDM (UNIONE ITALIANA LOTTA ALLA DISTROFIA MUSCOLARE) è l’associazione nazionale che si occupa di persone con disabilità in genere e di persone affette da distrofia muscolare in particolare e promuove con tutti i mezzi la ricerca scientifica e l’informazione sanitaria sulle distrofie muscolari progressive e sulle altre patologie neuromuscolari.

L’associazione – che nel 2010 contava su circa 13.000 Soci – è presente su tutto il territorio nazionale con 78 sezioni provinciali, tra cui la Sezione di Cicciano (NA), istituita nell’ottobre del 2010.

Fin da subito, la Sezione Provinciale sviluppa una serie di progetti aventi come unico scopo quello di promuovere e favorire l’integrazione sociale delle persone affette da disabilità.

L’associazione viene fondata proprio dalle persone con “disabilità che la vivono”, e il direttivo viene occupato in parte dalle stesse persone affette da disabilità.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Joomla SEF URLs by Artio

Donazione via PayPal

Articoli Correlati

Sostieni AreaNolana.org

Accesso Utenti