Sabato, 14 Settembre 2013 09:38

Quanto costano ai cittadini gli amministratori comunali di Nola - Sindaco e Assessori

Vota questo articolo
(2 Voti)
Il Sindaco Geremia Biancardi e l'assessore al bilancio Antonio Russo Il Sindaco Geremia Biancardi e l'assessore al bilancio Antonio Russo

Quanto pesano sulle casse comunali gli amministratori del Comune di Nola.

Tra stipendi, indennità, sprechi e clientele, il quadro – sconcertante – delle spese di un'amministrazione comunale da ormai tre anni in dissesto finanziario. Analisi dei costi della politica della città dei gigli attraverso i (pochi) documenti contabili reperibili presso il Municipio cittadino.

PARTE TERZA: SINDACO E ASSESSORI.

 

Ma i costi della politica a Nola non sono rappresentati solo dai consiglieri comunali.

A Nola la giunta comunale è composta da otto assessori più il sindaco, più lo staff, i consulenti e i collaboratori.

A Nola, il sindaco percepisce una indennità mensile lorda, dai dati che abbiamo potuto verificare, che si aggira intorno ai 3.500,00 (tremilacinquecento) euro mensili.

E possiamo dirci fortunati perché, nel 2002, con il sindaco Giuseppe Serpico, l'indennità spettante al sindaco (che lui stesso aveva fissato) si aggirava intorno ai 6.000,00 (seimila) euro mensili.

Ai tremila euro mensili percepiti dal sindaco si aggiungono le indennità dei singoli assessori, pari a poco più di 1.400,00 (millequattrocento) euro mensili.

Ai costi per le indennità o stipendi ai nostri amministratori comunali dobbiamo poi aggiungere i costi per lo staff, che sono particolarmente notevoli.

Solo i dipendenti comunali addetti alla segreteria del sindaco costano la cifra annuale di 250.401,00 (duecentocinquantamilaquattrocentouno) euro in stipendi più 67.751,00 (sessantasettemilasettecentocinquantuno) euro in contributi più 12.000,00 (dodicimila) di IRAP, per un totale complessivo di 330.152,00 (trecentotrentamilacentocinquantadue) euro.

Naturalmente il costo per il personale del gabinetto del sindaco è per dipendenti a tempo indeterminato dell'ente comune; bisogna rilevare che, in un ente dove si lamenta continuamente una carenza di organico in molti settori, tenere un numero di dipendenti che costano quanto l'intero consiglio comunale invece di utilizzarli in settori che presentano carenza di personale, ci sembra eccessivo.

Soprattutto se, ai dipendenti comunali addetti alla segreteria del sindaco, aggiungiamo lo staff di addetti stampa, collaboratori e consulenti di cui il Sindaco Biancardi si circonda utilizzando altre risorse economiche a propria disposizione.

È il caso di ben tre addetti stampa, per il cui incarico sono stanziati 74.750,00 (settantaquattromilasettecentocinquanta) euro all'anno e dei consulenti di nomina sindacale per cui sono disponibili altri 40.000,00 (quarantamila) euro annui.

Riassumendo il prospetto dei costi, possiamo definire i costi per il solo staff del Sindaco Biancardi, tra dipendenti comunali e collaboratori, in un totale complessivo di 444.902,00 (quattrocetoquarantaquattromilanovecentodue) euro.

Sommando i costi dello staff a disposizione del Sindaco Biancardi con le indennità di sindaco e assessori, la cifra complessiva indicante il costo del mantenimento della Giunta Comunale raggiunge la cifra (per noi astronomica) di 609.902,00 (seicentonovemilanovecentodue) euro all'anno.

Cifra che andrebbe aumentata di quarantamila euro se si considera anche il costo dei 'messaggi ai cittadini' che il sindaco di Nola emette dalle frequenze di VideoNola.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Joomla SEF URLs by Artio

Articoli Correlati

Sostieni AreaNolana.org

Accesso Utenti