Domenica, 15 Settembre 2013 08:54

L'Area Nolana può Rinascere!

Vota questo articolo
(5 Voti)
L'Area Nolana può Rinascere!

VOGLIAMO UN'AREA NOLANA LIBERA, PROSPERA, SOLIDALE, DEMOCRATICA

Il manifesto di AreaNolana.org.

Le analisi, gli strumenti e gli obiettivi della comunità editrice del portale.

Le tappe di un percorso di impegno concreto per la nascita di una nuova coscienza civile collettiva delle comunità locali dell'area nolana.

 

Il territorio dell'area nolana ha rappresentato per due millenni un importantissimo centro di produzione, commercio e cultura, per la fertilità della sua terra, la sua posizione di crocevia dei traffici commerciali del meridione d'Italia, per l'ingegno, l'industriosità e la vivacità intellettuale delle sue comunità locali.

Negli ultimi decenni lo stesso territorio che un tempo era definito il centro della 'Campania Felix', la capitale di 'Terra di Lavoro' è stata avvilita, umiliata, devastata da una serie di condizionamenti ambientali che ne hanno svilito fatalmente il suo ruolo storico.

Non è possibile avviare alcun percorso di 'rinascita del territorio' senza identificare quantomeno la serie di elementi condizionanti il degrado dell'area nolana in modo da stabilire, conseguentemente, gli interventi concreti da effettuare per garantire un futuro migliore ai figli della nostra terra.

Quali tra i motivi locali della attuale condizione del territorio:

La presenza di una criminalità organizzata che ha fatto del cemento e dello sversamento illegale dei rifiuti la propria principale attività, che ha avuto nei finanziamenti pubblici per le infrastrutture e i servizi la sua principale fonte di profitto e nell'inquinamento dell'economia legale il canale preferenziale del riciclaggio di denaro di provenienza illecita;

Lo sviluppo di una classe imprenditoriale e professionale completamente asservita agli interessi illeciti, che nel corso degli anni ha prevaricato e schiacciato, forte dell'enorme potere economico che la affiancava, il mondo delle professioni e dell'imprenditoria 'legale' che per secoli era stato il vanto, per competenza, sagacia e impegno, del territorio dell'area nolana;

La occupazione progressiva degli spazi di rappresentanza politica di soggetti più o meno culturalmente legati alla criminalità organizzata e alle sue derivazioni professionali/imprenditoriali fino a ridurre gli enti locali del territorio dell'area nolana solo a uno strumento per indirizzare la quasi totalità dei fondi pubblici al finanziamento dei sistemi criminali;

Il progressivo indebolimento della società civile – parte sana della comunità locale – rispetto ad una occupazione sistemica di tutti gli spazi di rappresentanza politica e l'abbandono, da parte degli elementi migliori della comunità locale, dell'interesse alla vita pubblica e alla attiva partecipazione ai processi di pianificazione e gestione del territorio.

In questa determinata fase storica la crisi economica globale, che colpisce indifferentemente sia l'economia legale che quella illecita, unita anche alla ormai ridottissima capacità di investimento degli enti pubblici e locali, ha messo a nudo in maniera evidente le criticità di un territorio il cui tessuto economico/sociale e stato per decenni inquinato e condizionato da una economia criminale che ha bloccato ogni effettiva condizione di sviluppo e progresso civile.

L'area nolana, nonostante la presenza del Distretto CIS/Interporto/Vulcano Buono, la zona ASI e i distretti industriali dei comuni del territorio, presenta uno dei più alti livelli di disoccupazione in Italia e uno scarsissimo livello di qualità dei servizi pubblici, unito dalla quasi totale assenza di un tessuto produttivo di tipo industriale e dalla presenza massiccia di un terziario 'arretrato' (commercio di prodotti di bassa qualità, servizi a scarsa qualificazione) in grave crisi e sempre più indebolito sia dalla crisi economica globale che dai particolari elementi di condizionamento locali.

La corruzione negli enti pubblici locali, la pressoché generale incapacità e autoreferenzialità degli amministratori e rappresentanti politici del territorio è una condizione evidente ed essa è anche e soprattutto il frutto di una comunità locale che ormai riesce ad esprimere solo 'il peggio di sé'; quasi ormai rassegnata che da essa non possa scaturire espressione migliore.

MA IL TERRITORIO DELL'AREA NOLANA PUÒ RINASCERE!

Il territorio dell'area nolana può effettivamente invertire il circolo vizioso in cui versa da decenni e liberarsi dalla morsa degli apparati criminogeni, se non criminali, che la dominano.

Per operare una rinascita civile nel territorio dell'area c'è bisogno, innanzitutto, della rinascita di una coscienza civile collettiva, che deve vedere impegnate tutte le 'forze sane' delle comunità locali.

Areanolana.org vuole essere, negli intenti dei costitutori, uno strumento per consentire a chiunque abbia a cuore il proprio territorio e la propria comunità di dare il proprio contributo culturale ad un'opera di rinascimento civile.

Tre le direttrici, parallele e convergenti, che il progetto Areanolana.org intende percorrere:

Analisi realistica (fino alla spietatezza) delle criticità del territorio, senza paura di subire l'accusa di 'parlar solo male del territorio', 'danneggiare il territorio', 'saper solo scavare fango';

Valorizzazione delle eccellenze del territorio attraverso la pubblicizzazione di idee, iniziative, attività che normalmente trovano poco spazio nei media locali;

Realizzazione di iniziative concrete di promozione della legalità e della coscienza civile che non si riducano a vuote manifestazioni retoriche;

Organizzazione della 'resistenza civile e democratica' alla condizione di assoggettamento del territorio.

I poteri forti che governano il territorio sono da decenni ben organizzati, determinati, e dotati degli strumenti utili a realizzare i propri obiettivi.

La società civile 'sana' è disorganizzata, isolata in singole e minuscole realtà, mancante di una serie di obiettivi organici.

AreaNolana.org si propone di ottenere l'obiettivo 'politico' di aggregare le eccellenze culturali, professionali, civili del territorio non con lo scopo di 'buttarsi in politica' ma di influenzare positivamente la politica del territorio.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Joomla SEF URLs by Artio

Donazione via PayPal

Sostieni AreaNolana.org

Accesso Utenti